Emirates Stadium

Il big match di questa domenica di Premier League è stato Arsenal Manchester City. Una partita dove l’Arsenal cerca una vittoria per riscattarsi dopo il pareggio di Europa League, e il City vuole tenersi a debita distanza dai cugini dello United che seguono a sei punti. Non passano nemmeno tre minuti e il City trova il vantaggio. Mahrez crossa in area e trova Sterling che salta indisturbato al centro della difesa, e segna il gol del vantaggio. Un errore grossolano dei centrali dei Gunners che hanno lasciato il centravanti dei Citizens troppo solo al centro dell’area. Sterling va subito vicino al raddoppio, ma viene anticipato da Leno in uscita che blocca il pallone. Al 18° si fanno vedere i Gunners con una combinazione Tierney-Saka, con il fantasista che ci prova dal limite dell’area ma il suo tiro viene respinto dalla difesa. Al 30° Tierney riceve palla da Saka, e fa partire un diagonale potente ma centrale che Ederson blocca. Subito dopo Saka lancia Bellerin che fa partire un cross insidioso su quale si avventa Ödegard, ma il norvegese stoppa male e perde l’attimo per la conclusione. Al 44′ l’Arsenal ha una ghiotta occasione con Pepe, che raccoglie un rimpallo e calcia di prima intenzione, ma non riesce a inquadrare la porta. Un’Arsenal che dopo lo shock dello svantaggio iniziale, ha messo in apprensione la difesa del City ma è mancato di concretezza nell’ultimo passaggio.

Emirates Stadium Arsenal
Emirates Stadium Arsenal – Photo by who du nelson on Unsplash

All’inizio e secondo tempo il Manchester City va vicino al raddoppio con De Bruyne, che effettua un pallonetto da fuori area che sfiora l’incrocio dei pali e termina fuori. Subito dopo ci prova Gundogan con un tiro a giro, ma Leno si tuffa e devia la conclusione insidiosa del centrocampista turco. Al 70° si vedono i Gunners con El-Neny che approfitta di un rilancio errato del portiere Ederson e tira di prima, ma nonostante il tiro sia potente è fuori misura e termina fuori. All’80° il Manchester City ha una ghiotta occasione per chiudere la partita, con Gabriel Jesus che si fa spazio in area e la passa all’accorente Joao Cancelo, che si mangia letteralmente il gol del raddoppio calciando fuori dall’interno dell’area. Partita che finisce con la vittoria del City, che ottiene il massimo risultato con il minimo sforzo controllando la partita dopo il vantaggio. Mentre i Gunners nel secondo tempo sono stati poco incisivi rendendosi poco pericolosi dalle parti di Ederson, per Arteta c’è molto da fare se vuole recuperare terreno sulla zona Europa League.

di Alberto Zingales