Arsenal

Introduzione

Nel tradizionale “Friday Night” del calcio inglese si è giocato un anticipo della 33° giornata, che ha visto in campo Arsenal e Everton. Una partita che assegna punti pesanti per le ambizioni europee di entrambe.

Protesta dei tifosi dell’Arsenal fuori dall’Emirates (23 Aprile 2021) – Photo by Il Calcio a Londra

Questa partita è stata caratterizzata da un pre-partita animato dove i tifosi dei Gunners prima del calcio d’inizio hanno protestato contro Kroenke, il propietario dei Gunners colpevole di usare l’Arsenal per i suoi interessi economici, invece di creare una squadra ambiziosa che sia all’altezza della storia dei Gunners.

Primo tempo

Arsenal che parte subito all’attacco con il giovane Nketiah, che tira di prima intenzione, ma la sua conclusione viene respinta da Pickford. Al 12° si fanno vedere i Toffees con Digne che crossa in mezzo per Calvert-Lewin che colpisce il pallone al volo, ma la sua conclusione termina di poco fuori. Al 18° si vedono i Gunners con Saka che ci prova al volo, palla che viene bloccata da Pickford. Al 29° è Richarlison a rendersi pericoloso, dopo aver ricevuto un passaggio si libera in area e tira, ma sul suo tiro si oppone Leno che respinge la conclusione dell’attaccante brasiliano. Al 39° ci prova Sigurdson su punizione, la sua conclusione è potente ma si infrange sula traversa. Il primo tempo si conclude con un risultato ad occhiali, dove si è vista una partita molto equilibrata.

Secondo tempo

Il secondo tempo si apre con una ghiotta occasione per l’Everton con Sigurdson, che si libera al tiro e calcia di prima intenzione con Leno che respinge con una parata da campione. Al 54° viene concesso un rigore ai Gunners per fallo di un difensore su Ceballos, ma l’arbitro dopo aver consultato il fallo decide di revocare la decisione, per un fuorigioco di Pepe nell’azione che ha portato alla massima punizione. Al 63° Chambers ci prova con una conclusione al volo sugli sviluppi di una punizione di Saka, ma alza troppo la mira e il pallone termina alto. Tre minuti dopo ci prova Ceballos con un tiro dalla distanza, Pickford si oppone respingendo con un tuffo volante. Al 76° in maniera molto fortunosa l’Everton trova il vantaggio; Richarlison riceve palla da fuori area e si avvia in area da dove lascia partire un tiro-cross senza pretese, ma che Leno accidentalmente nel tentativo di bloccarlo devia nella sua porta. Un errore elementare del portiere dei Gunners che regala il vantaggio ai Toffees. Arsenal che si butta subito in avanti alla ricerca del pareggio, e pressa l’area dell’Everton che si difende bene. Al 93° Martinelli ha una ghiotta occasione per pareggiare, presentandosi davanti a Pickford ma calcia troppo addosso al portiere, che respinge con un intervento miracoloso. Partita che finisce con la vittoria dell‘Everton, che guadagna tre punti pesanti e si avvicina alla zona Champions League, che dista solo tre punti. Arsenal poco cinico stasera, che non ha saputo sfruttare le palle-gol capitategli grazie anche ad un ottimo Pickford che ha salvato la porta in tre occasioni. Per i Gunners non resta che concentrarsi sulle semifinali di Europa League, di cui l’andata si giocherà giovedì a Villarreal.

Di Alberto Zingales