Emirates Stadium Arsenal

In questo turno infrasettimanale di Premier League l’Arsenal affronta in casa l’Aston Villa. I Gunners sono chiamati a una prova di continuità contro i Villans, che vengono da un’inizio un po’ difficile e in piena crisi di risultati.

La prima occasione della partita è dei Villans con Ramsey che si coordina in spaccata, ma la sua conclusione è alta. L’Arsenal risponde con Gabriel Jesus che ha due occasioni in due minuti; nella prima si fa respingere il tiro da Martinez, nella seconda manda il pallone di poco a lato. I Gunners si scatenano e al 15° si fa vedere Xhaka che si avventa su un rimpallo in area e calcia di prima intenzione, ma il suo tiro viene deviato da un difensore con il corpo. Al 22° Saka ha una ghiotta occasione su un cross di Martinelli, ma spreca da due passi calciando alto a porta vuota. Il gol e nell’aria e arriva al 31° con Gabriel Jesus che si fa trovare pronto a depositare in rete una respinta di Martinez che si era opposto a un tiro di Martinelli. Gunners che trovano un meritato vantaggio grazie a un guizzo dell’attaccante carioca. Al 44° i Gunners vanno vicino al raddoppio, prima con Gabriel Jesus che tira di prima intenzione con Martinez che respinge con le le gambe, sulle respinta si avventa Saka ma il suo tap-in viene respinto da Chair sulla linea. Nel finale ci prova Martinelli con un tiro insidioso da fuori area che viene deviato da Martinez in angolo con una presa in tuffo. Primo tempo che si conclude con l’Arsenal in vantaggio per 1-0, ma per la mole di occasioni prodotte i Gunners avrebbero meritato un punteggio più largo.

Emirates Stadium Arsenal
Emirates Stadium Arsenal – Photo by who du nelson on Unsplash

Il secondo tempo si apre con una punizione di Odegard, che prova a ingannare Martinez con un tiro a giro ma il portiere argentino si oppone con un tuffo volante e devia in angolo. L’Arsenal controlla il gioco e cerca il gol per chiudere la partita, ma a rendersi pericolosa è l’Aston Villa con un tiro di Watkins che viene deviato in angolo da Ramsdale. Nell’angolo successivo i Villans trovano un’insperato pareggio con Douglas Louis che segna direttamente da calcio d’angolo. Ma non c’è nemmeno il tempo di esultare perché i Gunners tornano subito in vantaggio con Martinelli che riceve un cross da Saka e con un tiro al volo la mette alle spalle di Martinez. Gunners che per l’ennesima volta dimostrano di avere carattere e hanno rimesso la partita in carreggiata. Nel finale Nketiah si avvia da solo in contropiede verso la porta di Martinez e calcia da fuori area di potenza, conclusione che termina di poco alta. Non succede più nulla e i Gunners si aggiudicano la quinta vittoria consecutiva e volano in testa alla classifica. I ragazzi di Arteta sembrano davvero non volersi fermare, la fame di Europa che conta si sente viva nel prato dell’Emirates.

Di Alberto Zingales

P

 

Privacy Policy