Kiyan Prince Foundation Stadium. stadio del Queens Park Rangers

L’ultima della stagione tra le mura amiche del Kiyan Prince Stadium per il Queens Park Rangers si rivela una metafora perfetta dell’annata degli Hoops. Charlie Austin apre le danze al 31′, ma lo Sheffield United si rimbocca le maniche e la pareggia nella ripresa. Gli ospiti completano la rimonta al minuto 74 e chiudono definitivamente il match nei minuti di recupero. I londoners perdono 3-1 davanti al proprio pubblico, dalla tribune arriva qualche timido applauso perché in fondo in fondo il QPR quest’anno aveva fatto ben sperare, almeno fino a qualche mese fa, poi è arrivato un crollo inspiegabile che ha fatto scivolare la squadra di Mark Warburton a metà classifica.

Kiyan Prince Foundation Stadium. stadio del Queens Park Rangers
Kiyan Prince Foundation Stadium. stadio del Queens Park Rangers

Probabilmente sarà proprio l’allenatore a pagare a caro prezzo la mancata qualificazione ai play-off, poiché gli Hoops mancano dalla Premier League da troppo tempo e quest’anno sembrava poter essere quello buono. Ci riproveranno nella stagione ventura, ma molto probabilmente con qualcun’altra a sedere sulla panchina.

di Antonio Marchese

Privacy Policy