Paulo Fonseca

Il 2-6 incassato ad Old Trafford segna il capolinea dell’avventura di Paulo Fonseca alla Roma. Un’agonia che durerà altre sei partite. Poi si volterà pagina. E i giallorossi cambieranno guida tecnica. Mettendo alla porta un allenatore che non è mai entrato del tutto nei cuori dei supporters romanisti. Un allenatore su cui già alcune squadre hanno manifestato interesse.

Fonseca sedotto dalle Eagles

Il Lille, rivelazione della Ligue 1 di quest’anno. E il Crystal Palace. Che come la Roma è giunto a fine ciclo. Con Roy Hodgson che saluterà al termine di questa stagione. Che stancamente si sta trascinando verso il nastro di ‘fine corsa’.

Londra
Selhurst Park, stadio del Crystal Palace – Photo by Il Calcio a Londra

Pazza idea

Il club del sud di Londra già da qualche settimana avrebbe intensificato i rapporti con l’allenatore portoghese ed il suo entourage. Per provare a trovare un accordo in tempi rapidi così da concentrarsi sulla prossima annata sin dai primi di giugno. La trattativa va avanti sottotraccia. Con possibili sviluppi ed eventuali accelerate però soltanto a campionati conclusi.

Senza dubbio, per il Crystal Palace si tratterebbe di una ‘pescata’ interessante. Perchè a succedere a Hodgson sulla panchina di Selhurst Park sarebbe un allenatore di caratura internazionale. Che ha ben lavorato fin dai tempi del Braga. Passando poi dallo Shahktar Donetsk, e per concludere alla Roma. Riuscendo a portare la squadra della Capitale fino alla semifinale di Europa League. Non disdegnerebbe un’avventura in Premier League. Seppur in un club, il Crystal Palace, non di primissima fascia. Che quest’anno si è reso protagonista di un campionato anonimo, senza acuti. Ma con qualche figuraccia senza dubbio evitabile. Un campionato che al momento lo vede al tredicesimo posto.

Paulo Fonseca
Paulo Fonseca – Photo by official Twitter AS Roma

Migliorarlo, sarebbe il compito di Fonseca. Qualora questo rumor trovasse conferma. E si trasformerebbe in realtà.

di Andrea Indovino