Nicola Ventola

Il South London è la casa del Crystal Palace Football Club, squadra romantica e affascinante che l’Italia iniziò a conoscere con Attilio Lombardo che lasciò la Juventus per accasarsi dalle parti di Selhurs Park e diventare idolo del pubblico londinese. Il calcio d’Oltremanica è sempre stato un punto d’arrivo per tanti giocatori, che sin dai tempi della First Division hanno considerato il massimo campionato inglese uno dei più belli del mondo. Le eagles sono state un punto di partenza per tanti e un punto d’arrivo per molti, nelle righe che seguono cercheremo di rinfrescarvi la memoria con i cinque giocatori che molti do voi non ricordavano conn la maglia rosso-blu del Palace.

Nicola Ventola
Nicola Ventola con la maglia del Crystal Palace – Photo by londonnewsonline.co.uk

Nicola Ventola

Il 31 Agosto 2004 Nicola saluta momentaneamente l’Inter e vola a Londra, nel profondo Sud della capitale britannica, dove sposerà la causa delle Eagles, contratto che prevede l’opzione di rinnovo per una seconda stagione in caso di salvezza conquistata dal club londinese. Londra, la Premier e le squadre più prestigiose del mondo, Ventola respira calcio e le aspettative dei tifosi south-londoners sono altissime. Purtroppo i maledetti infortuni frenano ancora l’entusiasmo di Nicola che, ancora una volta, vede infranti i sogni di gloria. In un’intervista rilasciata qualche tempo fa l’ex giocatore ha dichiarato: “Gli infortuni hanno condizionato la mia permanenza al Crystal Palace e il calcio inglese non ha mai visto il vero Nicola Ventola. È un mio rimpianto e mi dispiace non aver potuto aiutare questo fantastico club e i miei compagni di squadra a restare in Premier League”. In quella stagione in Inghilterra ho perso 5 mesi a causa di un infortunio e quando alla fine sono tornato, ho dovuto lottare per ritrovare il 100% della condizione, e sappiamo tutti quanto sia fisicamente impegnativo il calcio inglese”.

Edgar Davids

 Giocatore di livello, vecchia conoscenza della nostra Serie A. Uno dei centrocampisti più forti di sempre, che il Il 20 Agosto 2010, dopo due anni lontano dal campo, decide di tornare a giocare e lo fa con la maglia del Crystal Palace, che all’epoca militava in Campionship. Il centrocampista olandese collezionerà solo sei presenze, dopo le quali rescinderà il suo contratto con le Eagles.

 

Gábor Király

Gábor Király, proprio lui. Il famoso portiere con il pigiama giocò nel Crystal Palace e fu il primo acquisto del club nella stagione 2004/2005. Király debuttò con il Palace in una partita di Coppa di Lega che le Eagles disputarono contro l’Hartlepool, ma fu costretto a lasciare il campo preventivamente quando i suoi pantaloni da jogging si strapparono da un lato. Rimase in prima squadra per oltre 12 mesi, collezionando 32 presenze in Premier League con il Palace.

Crystal Palace
Gábor Király ai tempi del Crystal Palace – Photo by Crystal Palace Football Club official

Steve Mandanda

 Lo storico portierone del Marsiglia si svincolò dal club francese dopo la bellezza di nove anni, e il 30 Giugno 2016 svolse le visite mediche con il Crystal Palace. Portiere esperto e di caratura internazionale che però giocò solamente 10 partite con la casacca dei londinesi. Mandanda ha sempre sostenuto di non aver avuto il giusto trattamento dalla dirigenza del club inglese, e si rifiutò di andare anche al ritiro di fine stagione, ovviamente fu un divorzio annunciato.

 

Emmanuel Adebayor

Dopo aver diviso il Nord di Londra con le maglie di Arsenal e Tottenham il bomber togolese passò al Crystal Palace nel Gennaio del 2016. Per il calciatore era una delle ultime occasioni per riprendersi una carriera fatta di alti e bassi, ma a Selhurst Park lo videro giocare poco e non benissimo. Dopo 12 presenze e una sola rete decise di rescindere il contratto con il Palace e trasferirsi in Turchia.

Crystal Palace
Emmanuel Adebayor con la maglia del Crystal Palace – Adebayor – Photo by Expres.co.uk

di Antonio Marchese

Privacy Policy