Chelsea - Arsenal 1935 - foto by Chelsea Fan 12 - Twitter

Il 12 ottobre del 1935 è una delle date più importanti del calcio inglese a livello di presenza di spettatori allo stadio. Fu in quel giorno che una folla oceanica si avvio a Stamford Bridge, per assistere al Derby tra Chelsea e Arsenal.

In quell’anno i Gunners erano campioni in carica, e lottavano per vincere il loro terzo campionato consecutivo per emulare l’Huddersfield di Herbert Chapman, che fu il primo allenatore che regalò i primi successi in campionato dell’ Arsenal, e che era scomparso l’anno prima a causa di una polmonite. Il Chelsea invece non era ancora al livello che tutti conosciamo oggi, e veleggiava a metà classifica.

L’arrivo della squadra campione d’Inghilterra smosse tutto il sud di Londra, che rispose all’evento riempiendo in ogni ordine di posto lo Stadio di Stamford Bridge, con molte persone assiepate addirittura nel tetti delle tribune del campo. Infatti nell’impianto del sud di Londra erano presenti 82,905 spettatori , che ruppero ogni record di presenza del calcio inglese di allora.

Davanti a questa folla oceanica la partita terminò con il risultato di 1-1. La partita fu decisa da due reti nel secondo tempo, con il Chelsea che passò in vantaggio al 55° con Bambrick e Crayston che pareggio per l’Arsenal al 72°.

Questo record resiste fino a oggi, anche se si tratta della seconda partita con più spettatori allo stadio perché nel 1948 a Maine Road circa 83,000 spettatori assistettero alla partita tra Manchester City e Arsenal.

Di Alberto Zingales

 

 

Privacy Policy